Rosari per bambini

Questa pia pratica è antichissima; nel XIII secolo i monaci cistercensi svilupparono una nuova forma di preghiera che chiamarono appunto rosario, perché la comparavano ad una corona di rose mistiche donate alla Madonna. Questa devozione fu resa popolare da san Domenico, che nel 1214 ricevette il primo rosario della Vergine Maria come strumento per l’aiuto dei cristiani contro le eresie.

Oltre a raccogliere tante Ave maria, il rosario in sè permette di lucrare varie indulgenze, e se il crocifisso è in legno anche quelle della Santa Croce (trovate informazioni qui e qui).

14435046_1162164700508280_6022485088838814612_o - Copia

Essendo una pratica semplice e ripetitiva, è perfetta per insegnare ai bambini il valore della preghiera, della costanza e pazienza della recita, mantenendoli impegnati (con un certo ruolo di responsabilità nel tenere il conto) sgranando il rosario.

A tal proposito ho cominciato a realizzare rosari colorati, in materiali naturali e a prova di morso, con la stessa tecnica delle collane da allattamento . In tal modo, possono essere utilizzati per tenere i bambini occupati durante la santa Messa, e pian piano introdurli nella recita.

Un’idea regalo bella e utile per Battesimo, Comunione o Cresima, personalizzabile con nome.

 

Veli muliebri

Il velo muliebre è una pia pratica, riservata alle donne, per vivere con umiltà e modestia la partecipazione alla santa Messa. Dopo il Concilio Vaticano II è purtroppo caduto in disuso nella maggioranza delle parrocchie…sebbene la norma sia effettivamente ancora valida.

Questa pia pratica dovrebbe essere riscoperta, per vivere con maggior partecipazione e umiltà la Santa Messa.

Nel mio percorso di Fede ho sentito la necessità di indossare questo oggetto della tradizione e, non avendone trovati in commercio, ho cominciato a cucirli artigianalmente.

I veli muliebri sono realizzati tagliando tessuti in pizzo o tulle su misura e rifinendoli con bordo in pizzo. I tessuti più leggeri possono sembrare rigidi e scivolosi, a causa della loro consistenza. Si consiglia l’utilizzo di forcine o spillette per capelli per fissarle al capo senza rovinarli.

Si realizzano 5 modelli; le misure possono essere personalizzate.  I bordi in pizzo potrebbero variare fantasia.

Triangolare: lato lungo 1m ca., lati obliqui (dietro) 75cm ca. poco ingombrante

Triangolare grande: lato lungo 140cm ca., lati obliqui (dietro 1m ca.)

Questa la differenza tra il triangolare e il triangolare grande

Rettangolare: 140x45cm ca.

Mantilla: 140x60cm ca. perfetto per coprire anche le spalle, o solo come scialle

Questa la differenza tra il rettangolare e la mantilla

Velo bambina: bianco, dalle dimensioni ridotte (75cm il lato lungo e 50cm i lati corti), già compreso di spilletta per fermarlo alla testa.

Qui in un esempio della stessa fantasia nei vari formati

Per tutti i colori disponibili: QUI il catalogo aggiornato

QUI un opuscolo per la diffusione di questa pia pratica

QUI un articolo sui colori del velo muliebre